DOMAINE DE LA GRANGE DES PÈRES, Pays de l’Hérault, La Grange des Pères Rouge 2016 - Casa Porciatti

DOMAINE DE LA GRANGE DES PÈRES, Pays de l’Hérault, La Grange des Pères Rouge 2016

435,00

Available:1 disponibili

1 disponibili

Share this product

Descrizione

Una delle tenute iconiche della Languedoc il Domaine de la Grange des Pères ha realizzato una Grange des Pères 2016 impressionante.  Morbido e dolcemente fruttato è un vino che si può già bere alla grande. Il bouquet di oliva, pepe e frutta scura dolce, ha una ricchezzapiena, senza spigolature e tannini maturi. Questa è una cuvée che può invecchiare, ma di certo non c’è nulla di male nel godersi questa annata nella sua giovinezza.

Laurent Vaillé ha fondato  il Domanine Grange des Pères all’inizio degli anni ’90. Possiede quasi 10 ettari di vigneti nelle famose colline di Aniane, all’interno della Côteaux du Languedoc AOC. Tuttavia i suoi vini non possono portare l’etichetta AOC poiché utilizza varietà non autorizzate all’interno dell’AOC: sono Vins de Pays de l’Hérault. Mentre il suo rosso ha raggiunto lo status di vino iconico della Linguadoca, anche il suo bianco (900 bottiglie prodotte ogni anno) è molto ricercato.

Laurent Vaillé, un ex fisioterapista, ha avviato questo domaine nel 1992 dopo aver lavorato per alcuni dei più grandi vignerons in Francia, tra cui Gerard Chave dell’Hermitage e Coche Dury in Borgogna. Per Laurent, è stato un gradito ritorno al meraviglioso patrimonio della sua famiglia e ora ha 11 ettari di vigneti di Syrah, Mourvèdre e Cabernet Sauvignon ad Aniane.

I vitigni Syrah e Cabernet Sauvignon sono situati a nord su terreno calcareo a 300 metri di altitudine, mentre il Mourvèdre è esposto a sud su pierres roulées, come a Chateauneuf du Pape. Le rese si riducono a un minimo di 25 hl / ha grazie al diradamento dei grappoli e alla cernita manuale delle uve. Utilizza pratiche viticole “ragionate”, riducendo al minimo l’uso di prodotti chimici, coltivando il terreno, rimuovendo le foglie per far entrare la generosa luce solare nella chioma ed effettuando una raccolta verde dove necessario.

La vinificazione è in stile tradizionale, ogni varietà viene vinificata separatamente utilizzando lieviti naturali e lunga macerazione. I vini trascorrono fino a 24 mesi in botte (un terzo nuovo), ma il rovere è perfettamente integrato anche al momento del rilascio.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Produttore

Denominazione

Vitigno

mourvèdre 40%, syrah 40%, cabernet sauvignon 10%, counoise 10%

Regione

Località

Formato

Alcohol

Valutazione di Casa Porciatti

×