CERBAIONA Rosso di Montalcino 2019 - Casa Porciatti

CERBAIONA Rosso di Montalcino 2019

49,00

Available:6 disponibili

6 disponibili

Share this product

Descrizione

Il Rosso di Montalcino 2019 Cerbaiona è un bel vino che potrebbe certamente rivaleggiare con il Brunello di alcune delle migliori tenute della denominazione. Questo è particolarmente vero nel caso di questa annata che performa sotto tutti i punti di vista. Il Rosso di Montalcino 2019 Cerbaiona  è un vino fresco e diretto che offre complessità e profondità impressionanti. Frutto giovane, croccante e complesso, questo vino incarna la vera filosofia del Rosso di Montalcino più di tanti i suoi pari categoria.

Diego Molinari, fondatore di Cerbaiona, si è ritirato dalla carriera di pilota commerciale Alitalia all’età di 46 anni. Lui e sua moglie, Nora, hanno iniziato a guardare ai vigneti nel 1977 con il sogno di intraprendere una nuova fase di vita come viticoltori, innamorandosi alla fine della tenuta Cerbaiona e il suo antico casale, giardino di epoca rinascimentale e cappella privata. La Cerbaiona è situata nella parte centrale della denominazione Montalcino, che rappresenta l’equilibrio tra le caratteristiche dei frutti maturi della zona sud di Montalcino e i rossi più freschi e strutturati del nord.

Desideroso di mantenere le tradizioni vinicole del Brunello di Montalcino, Diego si consultò con le migliori tenute della regione, in particolare Biondi-Santi, ma anche con i piccoli viticoltori che circondavano la sua nuova tenuta. La gente del posto ha sempre onorato l’ambientazione storica e ideale del passato viticolo di Cerbaiona e nel 1978 i viticoltori locali sono stati assunti per reimpiantare ed espandere i vigneti della tenuta. La produzione commerciale è iniziata nel 1981 e l’annata successiva ha stabilito il vino come nettamente diverso dagli altri Brunello. Il 1982 ha segnato Cerbaiona degna di uno status unico come piccolo, ma notevole, vigneto e tenuta all’interno della regione più ampia. E questa prestigiosa distinzione è continuata fino ad oggi, poiché i vini di Cerbaiona ricevono elogi in tutto il mondo.

1,6ha di Sangiovese della tenuta producono 6.000-7.500 bottiglie all’anno di Brunello di Montalcino. 4,5k bottiglie di Rosso di Montalcino provengono da circa 0,6ha, e il resto dei 3 ettari totali è dedicato all’uscita Toscana IGT. I vigneti sono stati ampliati e parzialmente reimpiantati nel 1986 e nel 2000; ma il 2015 ha segnato un vero momento di crescita quando Cerbaiona ha ceduto le mani a un nuovo gruppo di investitori.

Cerbaiona è passata sotto la guida del collezionista di vino e venture capitalist, Gary Rieschel, e del partner e direttore di Cerbaiona, Matthew Fioretti. Inoltre, il proprietario di La Serena, Andrea Mantengoli, che è stato determinante per Cerbaiona dagli anni ’80, ha assunto un ruolo di membro attivo del consiglio di amministrazione e azionista. Questa nuova leadership ha portato Ruggero Mazzilli come specialista in viticoltura e Paolo Caciorgna come consulente enologico. È stato impiantato un nuovo ettaro di Sangiovese e nei primi mesi del 2016 è stato avviato un programma di reimpianto progressivo per gli appezzamenti esistenti. Il piano prevede una selezione più mirata di cloni più adatti al sito e più resistenti alle malattie, nonché una densità di impianto più elevata rispetto al precedenti 3.600 viti per ettaro.

 

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Produttore

Denominazione

Vitigno

Sangiovese

Regione

Località

Formato

Alcohol

Valutazione di Casa Porciatti

Ti potrebbe interessare…

×

Powered by WhatsApp Chat

×